Cosa rimane dell’antico porto di Genova? Di Molo in Molo torna Sabato 30 Marzo

Stampa

Appuntamento con la storia del porto antico di Genova: cosa rimane del vecchio porto? Quali sono le sue caratteristiche arrivate fino a noi? Torna Di Molo in Molo: la passeggiata di archeologia e patrimonio industriale promossa da inGE, in collaborazione con il Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni.

Immagine di copertina by Paolo Mazzaron, socio inGE

Sabato 30 marzo alle 9.30 appuntamento in Darsena, Calata Ansaldo De Mari, di fronte al Galata Museo del Mare, per prendere parte a Di Molo in Molo: percorso di archeologia e patrimonio industriale.  Passeggeremo tra calate e vecchi moli alla scoperta di ciò che è stata la storia dell’antico porto di Genova, i mezzi, le attrezzature, gli edifici. Osserveremo inoltre alcuni spazi della Darsena normalmente meno visitati come i Magazzini A della Darsena (oggi Istituto Nautico S. Giorgio) e l'Hennebique visto da Ponte Parodi.

Numero massimo di partecipanti: 35 persone.

Contributo per i soci inGE: gratis + 2 Euro per rimborso spese audioguida. Per chi volesse associarsi, la quota associativa è di 20 Euro/anno con validità 12 mesi.

Contributo per i non soci: 12 Euro (contributo al progetto Di Molo in Molo, contributo guida turistica accreditata e rimborso spese audioguida).

Prenotazioni entro le ore 12 di venerdì 29 marzo, scrivendo a info@inge-cultura.org.

I partecipanti riceveranno, a seguito della prenotazione, una email di conferma e ulteriori indicazioni. Collaborazioni: i partecipanti potranno usufruire di uno sconto di 5 Euro sul biglietto di ingresso al Galata Museo del Mare, presentando la ricevuta inGE in biglietteria, entro e non oltre un mese dalla visita.

Adatto ai bambini -  Hashtag #industrialgenoa #dimoloinmolo

L’iniziativa è proposta dall’Associazione inGE in collaborazione con il Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni e nasce da un’intesa - firmata il 4 ottobre 2018 - che vede interesse comune quello di ricercare, conoscere, salvaguardare, promuovere e raccontare la storia della marineria,  della portualità e del lavoro del porto.

> SCOPRI IL PROGETTO E GUARDA I VIDEO SU IL SECOLO XIX E TGR LIGURIA <

Cosa è il percorso Di Molo in Molo

Di Molo in Molo è un percorso (e guida cartacea) di archeologia industriale che accompagna i visitatori in una passeggiata alla scoperta delle tracce di ciò che è stata per Genova l’area dell’antico porto, prima delle grandi trasformazioni degli anni Novanta del secolo scorso - che da spazio operativo portuale è stata trasformata in parte integrante e vitale del tessuto urbano.

Si illustrano il porto otto-novecentesco, con i suoi edifici, i mezzi e le attrezzature; quanto è ancora conservato della città antica.

Di Molo in Molo è una passeggiata fra calate e vecchi moli, ideata e scritta dall’arch. Guido Rosato socio co-fondatore di inGE, per scoprire quanto ancora del vecchio porto è presente fra banchine e pontili.

Il percorso espande la percezione di quanto è già esposto nel Galata Open Air Museum della Darsena (la gru a mano e quella elettrica, le piattaforme ferroviarie girevoli, ...) ed è l’occasione, per inGE, di stimolare l’ampliamento delle offerte culturali della città e dell’antico porto il quale, forse, pur con tutte le belle e interessanti occasioni di svago e divertimento che offre, rischia di far dimenticare cosa è stato per Genova l'antico porto e offuscare la memoria storica de la più grande fabbrica della città.

Di Molo in Molo Percorso Genova

 

I commenti sono chiusi