9 novembre – palazzo ducale – presentazione di molo in molo

Stampa

A seguito della premiere presso La Feltrinelli Genova e delle presentazioni a Palazzo Reale  e presso la Società Savonese di Storia Patria, l'associazione inGE è stata invitata dall'associazione A Compagna per una quarta presentazione della guida al percorso Di Molo in Molo.  Appuntamento Venerdì 9 Novembre ore 17.00 a Palazzo Ducale – Sala Borlandi dell’Istituto di Storia Patria.

Di Molo in Molo presentazione a Palazzo Ducale

A Compagna è L’Associazione dei Genovesi amanti di Genova e della loro antica terra, gelosi delle antiche glorie, delle bellezze, delle tradizioni, della lingua e dei costumi della loro Gente, al di fuori e al di sopra di ogni fede politica e religiosa. Per realizzare questo fine A COMPAGNA ha dato vita a moltissime iniziative; è stata ed è presente nei momenti più importanti della vita cittadina: basti menzionare che dopo ben 127 anni, nel 1923, A COMPAGNA delibera di ripristinare una delle cerimonie più importanti dell'antica Repubblica: la consegna de «O Confeugo» al primo cittadino di Genova. Dal 1951, la cerimonia continua di anno in anno.

La guida al percorso Di Molo in Molo è un libro di 160 pagine, in formato 14x20 e con un prezzo di 15 Euro. Un percorso di archeologia e patrimonio industriale che vi porterà alla scoperta del patrimonio industriale ancora visibile nell'antico porto di Genova, oggi conosciuto come Porto Antico.
Un viaggio che racconta le trasformazioni del porto otto-novecentesco, i suoi edifici, i mezzi e le attrezzature e quanto è ancora conservato della città vecchia.

Per le aziende che operano in ambito portuale(e non solo), il libro-guida può diventare un originale regalo aziendale.


OBIETTIVI DELLA GUIDA AL PERCORSO DI MOLO IN MOLO

"La guida al percorso Di Molo in Molo si propone di accompagnare i visitatori in un percorso alla scoperta delle tracce di ciò che è stato per Genova l’area oggi denominata Porto Antico, che da spazio operativo portuale è diventata, con le grandi trasformazioni degli anni Novanta del secolo scorso, parte integrante e vitale del tessuto urbano.

Di Molo in Molo parla del porto otto-novecentesco, con i suoi edifici, i mezzi e le attrezzature, senza trascurare quanto è ancora conservato della città antica, passeggiando fra calate e vecchi moli per vedere quei manufatti che hanno connotato la vita di lavoro e di fatica della più grande fabbrica della città. E se sarà curioso, come siamo noi per carattere e mestiere, non mancherà di scoprire quanto ancora del vecchio porto è presente fra le calate e i pontili."


Per prenotare delle copie in qualità di persona o azienda, oppure per ricevere maggiori informazioni e un'anteprima: scrivere qui.

I commenti sono chiusi