4 e 6 OTTOBRE: PROTOCOLLO DI INTESA MUMA-INGE e PERCORSO DI MOLO IN MOLO

Stampa

Nell'ambito del progetto di promozione e diffusione del percorso e della guida Di Molo in Molo, giovedì 4 ottobre, presso il Galata Museo del Mare, si terrà la firma del protocollo d’intesa tra Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni e l'Associazione InGE.

Interesse comune è ricercare, conoscere, salvaguardare, promuovere e raccontare la storia della marineria, della portualità e del lavoro del porto. Finalità che si sposa con gli obiettivi di inGE volti a promuovere e diffondere la cultura e il patrimonio industriali a Genova e in Liguria.

La firma del protocollo d'intesa sarà a ingresso riservato e interverranno Nicoletta Viziano, presidente Mu.MA e Alessandra Brignola, presidente InGE.

Nell'ambito di questa intesa - e per la prima volta in collaborazione con il Mu.MA - sabato 6 ottobre proporremo la passeggiata Di Molo in Molo, percorso di archeologia e patrimonio industriale nell'area della darsena e del porto antico di Genova. Una passeggiata fra calate e vecchi moli, per scoprire quanto ancora del vecchio porto è presente fra le calate e i pontili .

Il percorso Di Molo in Molo espande la percezione di quanto è già esposto nel Galata Open Air Museum della Darsena (la gru a mano e quella elettrica, le piattaforme ferroviarie girevoli) ed è l’occasione, per inGE, di stimolare l’ampliamento delle offerte culturali dell’antico porto che, forse, pur con tutte le belle e interessanti occasioni di svago e divertimento che offre, rischia di far dimenticare cosa è stato per Genova il vecchio porto e offuscare la memoria storica della più grande fabbrica della città.

In questa occasione, i partecipanti, insieme all’autore arch. Guido Rosato, esploreranno anche alcuni spazi della Darsena normalmente meno visitati come i Magazzini A della Darsena (oggi Istituto Nautico S. Giorbio) e l'Hennebique visto da Ponte Parodi.

Numero massimo di partecipanti: 20 persone.
Prenotazioni: entro le ore 12 di venerdì 5 ottobre, scrivendo a info@inge-cultura.org
Contributo: gratuito per i soci inGE. Per i non soci, è necessario associarsi con un contributo di 20 Euro (validità annuale) o con una donazione minima di 10 Euro.
Hashtag: #industrialgenoa #dimoloinmolo
Adatto ai bambini.

> Scarica il comunicato stampa <

I commenti sono chiusi